Condizioni per la partecipazione e programma giornaliero dello studio

Fondamentalmente, tutti gli studenti devono aver letto almeno uno dei libri di Heinz Grill ed essere ben informati in anticipo sullo studio all’Università.

Tutto l’apprendimento è un’attività autonoma in cui non vengono trasmesse le informazioni, piuttosto si elabora un argomento nell’interazione tra studenti e docenti e si genera immediatamente forze vitali percepibili. L’apprendimento avviene nel dialogo e non è un apprendimento fine a se stesso, ma un processo creativo e sociale. Un buon lavoro ritmico e l’atteggiamento verso questo ritmo sono la base di ogni apprendimento.

  1. I visitatori e gli ospiti possono avere una breve panoramica di ciò che l’Università ha da offrire nel percorso di un giorno.
  2. Gli studenti iscritti possono partecipare all’intera gamma di corsi offerti dall’Università.
  3. Lo studio di base

Il programma dello studio di base consiste in diverse materie più lo studio degli argomenti attuali e dei contenuti di meditazione. In ogni soggiorno di studio è necessario stabilire i propri obiettivi. Alla fine della giornata, spesso si esegue una riflessione condivisa sui progressi dell’apprendimento. Nel percorso dello studio di base, si definisce sempre più un campo specifico (ad es. pedagogia, arte) scelto autonomamente, così come una possibilità concreta di attuare i contenuti nella vita.

4. Studenti con uno studio pluriennale, che sono già docenti

Lo studio si svolge con interazione tra studenti e docenti, che accompagnano e moderano le diverse materie in essere presso la scuola universitaria.

La struttura ritmica giornaliera

L’intero svolgimento d’istruzione segue una struttura ritmica del giorno. Ciò significa che le attività, basate sugli obiettivi di apprendimento tematici previsti per i rispettivi studenti, si realizzano in coordinamento con gli insegnanti e con il programma delle materie, che includono gli avvenimenti d’attualità. L’apprendimento è dinamico e ha un effetto rafforzante sulle forze di vita e sulla personalità individuale. L’arte di mantenere l’apprendimento e lo studio il più vivo e commovente possibile, così come di promuoverlo in una leggerezza e allo stesso tempo in una buona tensione, forma un principio fondamentale. I luoghi vanno scelti in modo flessibile a seconda delle esigenze di studio specifiche, dell’ambito tematico e delle attività complessive adatte.

Esempio di un decorso quotidiano di studio

9:00 – 11:00/12:00 Lo yoga come pratica di consapevolezza

30 minuti di pausa

12:30 – 14:00 Prospettive future

Vanno pensate e formulate le prospettive future per l’umanità, per le persone conosciute e per la propria vita personale sono pensate e formulate.

15 minuti di pausa

14:15 – 14:45 Vedere le forze eteriche e creare forze eteriche in natura (forze eteriche = forze di vita)

14:45 – 15:45 Formazione del pensiero logico, lavoro sul testo
Lavorare con testi selezionati

15 minuti di pausa

16:00 – 17:30 Studio autonomo o creazione artistica degli spazi esterni

19:00 Riflessione serale con Heinz Grill

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner