Yoga e sintesi

Il processo sociale e l’estetica nell’allenamento dello yoga

L’estetica riceve in questa pratica degli esercizi dello yoga un significato particolare e perciò può essere descritta come un’arte di movimento estetico. L’obbiettivo dell’allenamento, più che la perfezione della posizione, mira all’espressione estetica che irradia dal praticante. Scioltezza e dinamica, tutte e due insieme donano all’esercizio leggerezza e il corpo non appare né troppo dominante, né sfuggente, né privo d’espressione. … continuare

Viaggio di studio in Egitto

L’Egitto, con la sua atmosfera molto equilibrata e solare, crea un luogo ideale per una collaborazione ritmica dal carattere edificante e rigenerante. Soprattutto nel mondo di oggi, in cui l’uomo è così fortemente influenzato dallo stress e spesso si trova più nella stanchezza che nella forza, un lavoro vivace, con l’intento di costruire nuove forze vitali, sembra molto importante.

Nel futuro, questo lavoro di concentrazione con i pensieri dovrebbe poter essere possibile per tutti gli interessati: la creazione di sostanza di pensiero è rigenerante e può dare nuove forze alla vita. continuare

Giorni di studio

Yoga come possibilità per l’autodeterminazione anziché come via di fuga”

Relatore: Heinz Grill

Nella velocità della vita quotidiana, per molti spesso lo Yoga rappresenta l’unico momento tranquillo. Il flusso giornaliero di stimoli comincia già nelle strade trafficate il mattino presto e poi continua spesso sul posto di lavoro con la pressione della competizione e del rendimento… continuare